07 settembre, 2016

Viaggio attraverso i miei occhi dall'infanzia a oggi








Fotografia personale 









E guardarMi dentro gli occhi , quando da 

bambina la mamma , dopo aver combinato

qualche marachella , mi esortava a non 

abbassarLi mai . Sii sempre fiera di te , 

bimba mia , e ancora mi diceva < sono 

la porta che apre la tua anima per questo

devi farti conoscere , non avere mai paura

di mostrare come sei , anche se capiterà

che avrai gli occhi colmi di lacrime , 

asciugali e ricomincia a guardare intorno 

a te , e soprattutto quando ti riprendono 

è per il tuo bene tesoro mio, per farti 

diventare un giorno una Donna vera... .>

Oh.... quanto mi manchi Mamma!!!!!!

Oh.... quanto mi mancano le tue parole!!!

Oh ... quanto i miei occhi pensandoTi ...

sono pieni di lacrime ...ma le trasformerò

in forza , quella che mi hai insegnato ad

avere , in ogni circostanza di Vita .

Occhi che sorridono , mi ha detto un'Amica,

occhi di mare e di cielo porto con me dalla

nascita , il Dono genetico che mi ha lasciato

il mio papà.

Non ho mai avuto paura di guardare dentro

gli occhi le persone , alcuni sono stati limpidi 

e sinceri , altri mi hanno tradita , altri ancora 

non hanno avuto il coraggio di guardarmi ,ma

li hanno abbassati . Ed arriverà un bel giorno,

che dirò : adesso chiudo gli occhi che ho

sonno, e quel giorno : sarà per sempre .




Semplicemente Donna















13 commenti:

  1. Ciao Rosy, forse molte persone si rivedono in quello che hai scritto, compreso me, forse perché siamo degli infelici, non appagati da quel desiderio di vita che aspettavamo e spesso invochiamo la morte per mettere fine alle sofferenze gratuite che molti ci danno, ma Dio dice che ancora non è la nostra ora, può darsi che ha in serbo per noi ciò che il nostro cuore desidera, perciò siamo costretti ad attendere ancora. Un forte abbraccio dal mio cuore e serena giornata...^^

    RispondiElimina
  2. Ciao caro Vittorio , felice di leggerti e bentornato .Questo mio post , non vuole essere "tristezza" per qualcosa che prima o poi Tutti ci tocchera' , ma al dila' delle sofferenze che subiamo nel percorso della nostra esistenza , vuole essere un Inno agli Occhi , al guardare le persone come quando si faceva da bambini , senza timori , senza paure , ma con Animo trasparente e semplice .
    Un abbraccio per una buona serata , grazie del pensiero.

    RispondiElimina
  3. Ti auguro di vedere esauditi tutti i tuoi desideri.. tranne uno: perché la vita senza desideri da realizzare non ha sapore! Buon sabato cara Rosy, un abbraccio dal cuore...^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie caro Vittorio , del tuo pensiero e del tuo affetto .
      Un abbraccio dal cuore per un buon fine settimana .

      Elimina
  4. Sempre belle le tue parole, come i tuoi occhi
    Piero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice di leggere le tue dolci parole
      caro Piero , grazie .
      Un buon fine settimana con un
      abbraccio dal Cuore

      Elimina
  5. trovata CASA NUOVA. Avevo commentato ma poi ho perso tutto nella verifica del nome, evcc... Ma perché è tutto così complicato??? Ciao. Giuseppe_____ come faccio a dire che sono " strada"? metterò anonimo. Ciao ( strada)

    RispondiElimina
  6. però sarebbe piacevole e di conforto sapere che almeno hai letto quel che viene scritto! Poi fai come vuoi! Kalimera!( sono greco). strada

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao caro Giuseppe , scusa se non hai visto una mia risposta fino ad oggi , come ti dissi sono ritornata oggi da una breve vacanza e non mi sono portata il pc , ed il mio cellulare (anche se puo' sembrare strano ) non ha il collegamento ad internet, quindi assoluto relax.
      Sono a casa e come vedi ti rispondo , e ti ringrazio per il pensiero e la tua simpatia .
      Un abbraccio dal Cuore e buon fine settimana .

      Elimina
  7. Che la melanconia ci fornisca quei fronzoli
    che ci rendono eleganti e discreti,
    attraenti e riflessivi
    era noto.

    Poi accade che ricordi non ancora sbiaditi dal tempo
    fissi e pietre miliari della nostra storia
    riaffiorino per rafforzarci destando la coscienza,
    quella di noi
    deturpata dalle vicissitudini e dalle delusioni
    che hanno avuto il potere, lentamente, di disperderla.

    Ciò che siamo davvero quindi, sopito, si desta
    per offrirci un nuovo respiro
    che riempie i polmoni
    sino al più piccolo dei suoi alveoli,
    facendo vibrare ogni corda spandendo nell'aria,
    quella nostra, sapore di vita
    che continuiamo a guardare dritto negli occhi
    senza mai recedere di un solo passo
    orgogliosi di essere
    e di muovere passi nuovi.



    Uomo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentrovato caro , le tue parole hanno il sapore di un soffio leggero , che si espande e riempie impreziosendo questo mio
      piccolo spazio con il tuo pensiero bellissimo .
      Di Cuore grazie infinite caro Uomo .

      E con gli occhi al domani
      che verrà scopriremo e
      muoveremo nuovi passi
      come ne scrivi molto bene,
      orgogliosi di essere
      noi stessi ,mostrandoci
      come siamo .

      Elimina
  8. Ti regalo un sorriso per portarti allegria e se avrai paura ti farà compagnia. Perché il sorriso è come il sole, illumina il cammino e riscalda il cuore! Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tuo sorriso e' arrivato
      a riscaldare il Cuore e a
      far ritornare il Sole .
      Un abbraccio caro Vittorio , grazie infinite , buon venerdì.

      Elimina