28 gennaio, 2017

A me






Cara " me "



come è difficile scrivere a se stessi , infondo è come parlare con la propria Anima ,

in completa sincerità , con un dialogo semplice e lineare , di un incredibile chiarezza.

Vorrei dirti tante parole sai ...vorrei guardami al di fuori e sembra ce ne siano infinite,

ma poi , manca sempre una virgola, un punto e virgola, una punteggiatura , messa in

modo errato riesce a cambiare quello che voglio dirTi.

Sei stata a volte sciocca e stupida in molte occasioni , è capitato che alcune cose non 

le volessi proprio vedere , rifugiandoti dentro l'ennesima bugia ,per , poi ;richiudere 

i tuoi occhi facendo finta di non soffrirne...Ti ho visto dire tantissime volte "va tutto 

bene" , quando in realtà questo Bene era davvero poco in quel momento . Ma te lo sei

sempre fatto bastare , vuoi per il quieto vivere , vuoi per il grande cuore che hai , vuoi

per evitare discussioni che non portavano a nulla , tranne che a far stare male Te .

E poi ti ho visto lottare , contro tutto e tutti , testarda , cocciuta , con una forza che 

soltanto l'Amore che ti segue dentro,da sempre ti ha dato .

Si è vera la "forza dell'amore". Hai dato amore e ne hai ricevuto ,

hai abbracciato amici veri ,puliti , sinceri , e di questo vanne Fiera . E' capitato di

sbagliare alcune strette di mano , come qualche inizio e qualche fine , ma questo era 

inevitabile , con il carattere che ti ritrovi ad avere ...


Hai saputo sempre ammettere i tuoi sbagli , i tuoi errori , ma sei arrivata 

ad un punto in cui non te ne importava nulla , te li sei caricati nel tuo bagaglio

di esperienze e li hai messi al sicuro dietro il tuo senso di "responsabilità".

Sei così strana a volte , sembri sfuggente,quasi dannata mentre in altri momenti

sembri così fragile , come un cristallo , sembra quasi tu stia per crollare e 

mollare tutto ... e tante volte l'hai dovuto fare ...perche' l'istinto ti suggeriva 

questo , per quella circostanza . Ma ti ho sempre vista risorgere come l'araba

fenice dalle sue ceneri ... la vita non regala niente e da pochissime possibilità, 

e tu hai imparato a non sprecarle , a valutarle e non dipingerle come qualcosa 

che , se non faccio oggi, pazienza ...lo farò domani . Ti sei sempre a tue spese

addossato ogni decisione presa all'istante.


E l'amore , ahi , non ne parliamo ? Sei riuscita a sposarti a creare una famiglia , 

gia' a vent'anni,a ventuno eri madre , ed anche se non è mai stato come si suol 

dire "rose e fiori" , hai continuato a credere che ogni forma d'amore va goduta , 

sperata e soprattutto protetta , mai rincorsa , tradita o peggio elemosinata.

Non sei passata inosservata nella tua vita , ma non per la tua esteriorità , per

il tuo modo di essere , così vero , c'e' stato molto chiasso e spesso hai fatto

parlare di te , a volte in negativo,ed altre in positivo.Sei riuscita a scombinare

mondi fatti di certezze e li hai ricostruiti interamente , anche se erano distrutti 

e rasi al suolo.


Sei riuscita con la tua forza a proteggere sempre le persone che hai amato,

anche se  non tutti hanno protetto te , ma pazienza ... sono ancora qui a 

guardarmi e scriverMi , con tutti i ricordi passati , con alcuni cuori che ho 

deluso , alcuni ricordi li ho distrutti , in momenti d'ira ... ma quello che vedo 

di Oggi in te è la certezza che anche tu sarai nei ricordi di qualcuno .  

Ora rientro in Me stessa  e per come sei ti amerò ancora di più, 

perché quello che sei non è poi così male agli occhi di chi ti incontrerà 

o qui ti leggerà.  Fiera di non essere cambiata  "Mai " per nessuno .


Questi pensieri sono una piccola parte del mio Mondo interiore , 

sotto forma di monologo , contenta di esserci riuscita a :scriverMi.








Semplicemente Donna 















10 commenti:

  1. Cara amica... posso solo dirti che ho abbracciato con il cuore la tua bellissima anima, ormai è chiusa dentro di me e li resterai. Le persone belle come te anche se mai viste con gli occhi, riescono a trasmettere la loro bellezza interiore fino al cuore. Un abbraccio di bene e buona domenica...^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Vittorio, ciò che mi scrivi , mi rende orgogliosa e di essere fortunata d'averti come Amico .
      Un immenso grazie di Cuore , ed un grande abbraccio per un buon inizio nuova settimana.

      Elimina
  2. Devi prenderle come al volo le parole per dire e per esprimerti, succede questo a me che scrivo fissando la tastiera sulla quale le dita scorrono ma con prudenza, per dire quanto sia complesso districarsi nei meandri degli accordi con sé stessi e delle rivelazioni che il tempo ci fornisce e della melanconia di certe note poste come d'incanto una dopo l'altra, di quanto spesso il varcare certe soglie ci spaventi e di quanto a volte anche avanzare solo di un passo sia faticoso ma stiamo permettendo alla vita di vivere e di esplodere come i lapilli nell'eruzione più abbondante e violenta della nostra storia e del nostro mondo.
    La bellezza dell'intersezione della nostra anima con quella di chi incontriamo sul nostro cammino ci regala finalmente il tempo e riscopriamo di stare vivendo mentre donandoci ci stupiamo di quanto comprendiamo che la vita inizi solo allora e che solo allora abbiamo iniziato a respirare di quel respiro ineffabile che proprio perché difficile a descriversi rimane sensazione tutta nostra che solo si può provare.
    E scopriamo anche dell'essenza della nostra stessa esistenza consistente nel bisogno di dare ed anche di ricevere, nella ricerca della verità, anche se questo ci è costato e continua a costare un prezzo altissimo, poi quando tocchi la pelle dell'altro e ne percepisci il calore ed i fremiti le gocce di sudore che ne imperlano la superficie.
    Come non possiamo dire che così abbiamo conosciuto la vita, che desidera vivere e che ancora non ci ha soddisfatto.
    Che resti dunque questo ricordo di noi, di quanto abbiamo amato e di quanto di amore ne avevamo bisogno, e di quanto abbiamo insegnato e di quanto abbiamo imparato.
    Come di quanto abbiamo compreso e di quanto dobbiamo essere compresi per saggiare le anime, ma prima la nostra che nostra maestra silenziosa ci comunica il mondo.


    Toccanti le tue parole
    che hanno scagionato le mie
    delle quali mi scuso per la lunghezza.


    Ti abbraccio io stavolta.


    Uomo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Gianni ,

      la bellezza e la preziosità di quanto hai scritto , mi ha fatto venire i brividi , per come sei riuscito a comprendere e nello stesso tempo a relazionarti seguendo il filo del mio monologo .

      Non aggiungo oltre , se non un Grazie immenso
      di Cuore per i brividi che hai saputo donarmi
      leggendo le tue splendide parole .
      Non esiste una lunghezza per la bellezza che sa esprimere la tua anima.

      Ti abbraccio con stima.

      Elimina
  3. Che i raggi del sole di questa bellissima giornata, possano riscaldare il tuo cuore. Un abbraccio...^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie caro Vittorio i raggi del sole che mi hai donato ieri , li ho conservati per oggi , c'era la nebbia , ma ora li ho lasciati andare e sta arrivando il Sole . ^__^ Un grande abbraccio Amico mio.

      Elimina
  4. Eccomi... come vedi quando ci sono, sono sempre presente con i veri amici. Un abbraccio di bene e serena giornata...^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La tua presenza caro Vittorio è una costante che mi rallegra sempre il Cuore e mi sprona a scrivere ancora , per chi come te mi vuole bene davvero.
      Un abbraccio al tuo Cuore per una lieta giornata . Grazie infinite per esserMi vicino.

      Elimina
  5. È davvero difficile parlare di sé stessi con sé stesso. È difficile perché non puoi mentire, non puoi dire bugie, non puoi nulla e basta, devi solo parlare ed ascoltare ciò che il cuore dentro ha da dire.. è difficile spesso non trovi le parole e cerchi di spiegarle li dove la mente sa di farlo..
    Quando la strada si fa in salita si stringono i pugni e si va avanti, qui non c'è salita ..qui si è solo se stessi senza punti ne virgola..difficile è..
    Ti ringrazio della gradita visita Rosy gentilissima come sempre.il mio abbraccio, forte
    Maurizio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ne convengo caro Maurizio , è difficile perchè si mette la nostra anima , attraverso i nostri pensieri piu' puri e veri , a nudo . Con le fragilità , le debolezze, ma anche con tanta forza che fa proseguire per la nostra strada , per non cambiare mai.
      Grazie del bellissimo pensiero e per la tua presenza dolce.
      Il mio abbraccio per te. Buona notte

      Elimina