16 giugno, 2017

Vanità















La vanità non si può definire un vizio , ma considerare un difetto , o un tratto

spiacevole della persona  , come un'arma a doppio taglio può avere diverse

interpretazioni se viene preso in considerazione il suo significato  dal latino

 < vanitas - vano , vuoto ma anche inutile o futile ,più apparenza che sostanza >

 che serve soltanto ai propri scopi per farsi vedere in tutti i sensi ,migliori agli

occhi di chi ci guarda. Utile ed interessante potrebbe essere un aforisma del

letterato americano Mason Cooley , che scrisse "la Vanità, nutrita bene,

diventa benevola. Se affamata,diventa maligna".Or dunque vorrei soffermarmi

brevemente su questo punto , e su quanto si può fare del male alle persone , se 

abbiamo a che fare con persone "affamate di vanità" per mia esperienza

personale , ne ho conosciute fin troppe , e nessuna di esse ha pagato per

quanto hanno combinato sia nell'ambito lavorativo che in quello  privato.

 Ma c'è un'altra vanità , che si cela dietro ad una tastiera ed un monitor ,

quella della rete , che è persino peggiore , in quanto non la si può' combattere

 di persona , e dopo che ne ha combinate di tutti i colori : sparisce per poi

ritornare con altri personaggi ovviamente tutti inventati .Purtroppo ne ho

 scoperti cosi' per caso  donne e uomini ,vanitosi al punto che per loro ,era

 tutto "normalità." Ma come scrive Cooley , devo spezzare una lancia per

la Vanità che se nutrita bene diventa benevola. Mi sono chiesta moltissime

volte (considerando le mie esperienze) come si fa a nutrire bene , ebbene

 sono arrivata ad una mia  personale conclusione , che non è detto sia giusta,

ma da un mio pensiero , che in ognuno di noi c'è un pizzico di vanità "buona",

ed è nel farci presenza in qualche modo , facendoci conoscere in ogni modo

per creare una sorta di fiducia nelle persone , vedendoti in una fotografia .

Come si dice in gergo " mettendoci la faccia " , o lo sguardo , o qualcosa di

noi che ci renda reali , e non soltanto con immagini " finte" che nulla hanno

a che fare con la nostra vera personalità .Non dobbiamo aver timore di

mostrare come siamo , in un mondo che vive di Virtualità nascosta .



Semplicemente Donna













Dipinto Jack Vettriano













" Vanità è una canzone di denuncia nei confronti di una società
in cui il giudizio prevale sul dialogo ma anche un campanello
d'allarme per un'umanità che sembra aver perso la propria rotta".

                                Giorgia 




4 commenti:

  1. Ebbene, lo ammetto, sono vanitoso...nel vestire:))) ma umile con tutte le persone. Un abbraccio di bene per una dolce serata...^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un sorriso caro Vittorio , è una vanità la tua molto piacevole , un'ottima presenza per l'occhio che vuole la sua parte .
      La tua umiltà è davvero grande con le persone , sei un grande Amico.
      Un abbraccio per una buona serata .

      Elimina
  2. A chi non si stanca mai di sorridere, perché il sorriso è una vittoria, è un passaporto per la gioia, auguro un felice giovedì...^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh si Amico caro il sorriso apre tutte le porte e tutti i confini .
      Un sorrisone grande a te , grazie della tua presenza .

      Abbraccio immenso!!!!

      Elimina