12 giugno, 2018

Che cos'è ...?











“C’era un bambino che usciva ogni giorno,
e il primo oggetto che osservava, in quello si
trasfondeva,
e quell’oggetto diventava parte di lui per quel giorno o
per parte del giorno
o per molti anni o vasti cicli di anni
I primi lillà divennero parte del bambino
e l’erba e i convolvi bianchi e quelli rossi, e il bianco e
Il rosso trifoglio, e il canto del saltimpalo,
gli agnelli marzolini, la rosea figliata della scrofa, il
vitello e il puledro
la chiassosa nidiata dell’aia o del pantano vicino allo stagno
e i pesci così stranamente sospesi, e il bel liquido strano,
le piante acquatiche dalle graziose cime piatte: tutto
questo divenne parte di lui.”


Walt Whitman, Foglie d’erba

































Che cos'è per me la natura , dentro un
filo d'erba ci vedo l'infinito , e ancora 
un morbido tappeto smeraldino , che 
s'appresta ad accogliermi quando nei 
giorni in cui ricerco la solitudine , mi
fa sentire una goccia di vita dentro 
l'immensità del creato. Con le mani 
accarezzo quel prato e ne respiro i 
suoi profumi e quasi sempre mi 
inebrio di essi , fin quasi a 
sentirmi un tutt'uno con la 
sua bellezza . Respiro , 
Sospiro , Gioco con 
quel filo portandolo
alle labbra per 
sentirne il suo
suono . E così
mi sento più
 vicina a
Dio .



Semplicemente Donna 

























Domani continuerò ad essere.Ma dovrai essere molto attento
per vedermi.
Sarò un fiore o una foglia .
Sarò in quelle forme e ti manderò un saluto.
Se sarai abbastanza consapevole, mi riconoscerai, e potrai 
sorridermi.  Ne sarò molto felice.

- Thich Nhat Hanh -





4 commenti:

  1. Mi e piaciuto molto la seconda foto, molto bella. grazie della visita, sei sempre gentilissima
    buon fine settimana
    maurizio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie caro Maurizio per l'apprezzare quanto scrivo.
      Le due fotografie non sono mie , copiate dal web , si sono molto belle , ma le tue non hanno paragoni .

      Un abbraccio buon fine settimana.
      Rosy

      Elimina
  2. quel filo d'erba , piccole dita verdi di speranza, che ondeggiano nel domani ; un abbraccione per te Rosy :)D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un dolce ricordo di gioventù ,
      un istante magico che mi creo
      quando riesco ad andare in
      bici e mi sdraio in quel prato,
      di fili d'erba ...

      Grazie cara Dona del bellissimo pensiero.

      Ti abbraccio con affetto

      Elimina