21 giugno, 2018

La rana e lo scorpione




Un racconto sempre attuale ,

ne ho scritto

un mio personale pensiero,

usando la fantasia .


























La rana e lo scorpione ,
esclusivamente dal mio punto di vista , e dalla mia fantasia, 
semplicemente perche' penso che a volte , il percorso
che fa parte della natura potrebbe essere modificato , 
nonostante sia difficile , ma ci si puo' provare .
Uno scorpione doveva attraversare un fiume , ahime' non 
sapeva nuotare , vide una rana che se ne stava nel suo
stagno e lo guardava senza proferire parola .....
Gentilmente le disse : per favore fammi salire sulla tua 
schiena e portami sull'altra sponda , te ne saro' 
eternamente grata . Ma la rana d'istinto ebbe timore di 
essere punta e di morire , non immaginando che anche 
lo scorpione avrebbe fatto la sua stessa fine . 
Ma volle "fidarsi" dello scorpione , e lo carico' sul dorso
ed insieme entrarono in acqua . A meta' tragitto lo 
scorpione che per sua natura si difende pungendo,
capi' d'istinto  che la rana non era disposta a fidarsi 
completamente , e che forse avrebbe agito in maniera
non corretta , decise di pungerla pur sapendo che sarebbero
forse morti entrambi , ma non avrebbe mai permesso a chi 
le ha salvato la vita di morire e sicuramente lo scorpione 
si sarebbe sacrificato per la rana.
Ecco :-) raccontato un po' in modo spartano questo racconto
 che ha una morale splendida :
La natura di ognuno nulla e nessuno la potra' mai cambiare ,
pero' ci si potrebbe venire incontro l'uni con gli altri senza
bisogno di "pungere" nessuno , credo che ci sia sempre
un modo per cambiare e migliorarsi .
Da buona scorpione , anch'io ho punto tante volte in vita mia,
ma ho sempre riconosciuto i miei errori ed ho sempre
in qualche modo cercato di far comprendere il mio
comportamento di quel  momento.




Semplicemente Donna



















" Io mi riparo nel riflesso di
un'impressione . Fiducia ed
Ossessione : la rana e lo 
scorpione".

Dal testo 




2 commenti:

  1. Che anche oggi la fiducia non si è più disposti a darla. Ero venuto a commentare anche prima, ma mi rimandava a google dove mi richiedeva indirizzo e pw che io non ho. Buon fine settimana cara amica, un abbraccio..^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao caro Vittorio , grazie del gradito passaggio e pensiero.
      Non capisco come mai , per fortuna ora e' tutto a posto e sei riuscito a commentare .
      Un abbraccio per un felice fine settimana.
      Rosy

      Elimina