19 settembre, 2018

Un Anno senza di te Mamma





























Ciao dolce Mamma, oggi è un anno , ricorre un triste anniversario,
quello della tua partenza per un lungo viaggio , dal quale non si 
fa più ritorno. Sapessi quante volte avrei voluto fermare il tempo
a quel giorno di 5 anni fa , quando con mio fratello hai fatto la scelta
più sbagliata della tua vita  . perchè non mi hai ascoltata mamma ....
Perchè , perchè, sapessi quante volte me lo chiedo, quante volte mi 
viene in mente quella sera a casa che era ancora nostra, che mi hai 
detto : >Rosa non bisticciate tu e tuo fratello , io ho deciso e per 
aiutare Lui che ne ha più bisogno ora vado a vivere con loro .....<
Pur sapendo cara Mamma che la moglie non ti voleva bene anzi...
Ti sei fidata delle falsità che mio fratello ti ha raccontato , ingannando
Te e Me. E quelle tue parole che mi dicesti , che tagliano come un
coltello nel Cuore :> Mi fai morire presto Rosa, se non fai come 
dice  tuo fratello ....vedrai che staro' bene ...< Si mamma , peccato
che la moglie ti ha sempre odiata senza aver mai capito il perchè.

Mamma, dolce e bella , noi siamo cresciuti con dei valori , con la
verità a tutti i costi , ma gli ultimi 5 anni hanno cambiato mio 
fratello ed è stato sia con te che con me che sono sua sorella , 
sempre falso, ci ha raccontato un mare di bugie, al di là dei soldi
che si è preso prendendoti con lui ...ma questa è una parte della 
storia molto triste , dolorosa e troppo personale per poterla 
raccontare in questo mio scrivere su questo foglio virtuale.
Lascerò sfumare con le lacrime che non riesco a fermare,
 perchè il dolore, che non mi hanno permesso di non
 averti potuta baciare , accarezzare, guardare negli occhi ,
vedere   il tuo sorriso ancora una volta  nessuno me lo potrà 
cancellare è un peso immenso che porto sul Cuore , una ferita
grandissima che mi ha lasciato mio fratello e la moglie per 
tutta la vita . 

Sai mammina , mi consola il fatto che penso tu sia in un giardino
bellissimo , quasi incantato con papà i tuoi fratelli , i tuoi genitori,
tutte le persone che hai amato quando eri in vita.Ecco voglio pensare
questo , non so cosa ci sia dopo la morte, forse nulla , nessuno mai 
viene a dircelo , possiamo da credenti solo immaginare e sperare,
che almeno l'anima sia sempre accanto a Noi, in ogni momento a 
sorreggerci , ad aiutarci dandoci forza, si, i Miei Angeli siete vicino
a me , vi sento come un brivido infinito sulla pelle che mi percorre 
dalla testa ai piedi ....anche ora ....e se gocce di rugiada  scendono
dai miei occhi , perdonami Mamma , non ce la faccio a non piangere,
poi mi passa , un momento ancora e poi passerà.

Mi dicevi sempre , voglio vederti sorridere .

Vorrei un orologio speciale capace di riportare indietro il tempo 
per recuperare tutto quello che ci hai dedicato , ai sacrifici che 
hai fatto "per andare avanti", per gli anni spesi a combattere 
contro le sofferenze fisiche e superate grazie alla tua immensa 
forza . Ti ho scritto al ritmo del mio cuore , sentendo il Tuo
che batte sempre in Me . Ti Amo Mamma!








Tua figlia  Rosa come mi chiamavi Tu



























Il cuore di una madre 
è un abisso in fondo 
al quale si trova sempre
il perdono .

( Lorenzo Grandi )