02 novembre, 2016

Seduces me











Come una Dea



Ho passato tutto il giorno a ricordarti perche' mi piaceva al mattino guardarti 

mentre con quel tuo viso pulito e i capelli in avanti incontravi il mio sguardo e

mi sorridevi. E mi prendevi per mano, poi con il tuo fare di fata, con indosso

quella t-shirt bianca che ti arrivava al ginocchio ti appoggiavi sulla mia spalla

e m'inondavi di profumo, regalandomi l'istante di tenerezza.

Poi correvamo al mare a cercare quell'onda perfetta dove mettere uno accanto 

all'altro i nostri piedi e cavalcare verso schizzi di innocente evasione, io perso 

nel tuo grande seno bianco che sapeva di mare. E mi perdevo nella tua 

camminata quando uscivi con quella tua agenda rossa e la borsetta a tracolla 

e contavo i minuti e le ore per vederti tornare.

Ricordami ,tesoro chi eravamo e dimmi che potremmo ritornare a fiorire nel

giardino dei fiordalisi,su quel sentiero che portava alla sorgente, un sorso 

d'acqua e tu che dallo zaino tiravi fuori i panini al prosciutto di montagna.

Sai, è stato bello il tempo di te, passato come un lampo, inconsapevole della

grandezza di quello che è stato.Una lampada ad olio in quella stanza colorata 

di blu dove tu eri la mia nave e non mi stancavo mai di esplorarti. Quelle 

lenzuola di raso antico e quel letto che era il palcoscenico del nostro scoprirci, 

nelle pagine dei libri che mi leggevi a volce alta, in quella mia voglia di 

sdraiarmi e vedere il mondo con il viso posato sul tuo ombelico. Ogni punto di 

te come una scoperta di quando ero bambino e l'universo era tutto

un'invenzione. La tua mano che mi guidava dolce verso quel pianoro dove, 

dopo una lunga camminata, mi dissetavo ad una fontana di acqua dolce e

salata. Preparo qualcosa mi dicevi e ti alzavi ed io rimanevo incantato perche' 

mi sembravi bella come una Dea. Dillo al mondo che ci stavo troppo bene con 

Te. Che eri tutto, che eri il futuro, il presente, l'desso, il Sogno. Che nessuna è 

poi stata Te. Perchè non ce n'è una come Te.









 Scritta da    Un sognatore




















E' la seduzione che coinvolge tutti i sensi,

è sentirsi parte di un pensiero nato poi 

con un incontro che non ha aspettato

per sfociare in attrazione , dove la

Passione era più forte di ogni 

ragionevole istinto  , che in 

 quel momento svaniva, 

nel sapore della pelle,

nel sentirsi parte di 

un Immensità ,

dove la 

ragione

non era

invitata.




Semplicemente Donna 











center;">





8 commenti:

  1. La mente che trasmette le sensazioni al nostro cuore che mette in moto il nostro sangue per la gioia ricevuta da un piacere che ci fa stare bene. Buon giovedì cara amica, un abbraccio dal cuore...^^

    RispondiElimina
  2. Bellissime le tue parole caro Vittorio, ne hai colto la dolcezza di quanto ha scritto il mio Amico "Sognatore".
    Io ne cerco di abbinare musica ed un piccolo pensiero personale.
    E' lui il grande scrittore e poeta :)
    Un grande abbraccio dal Cuore caro Amico per una buona serata.

    RispondiElimina
  3. Volevo farti un clicca, ma mi dice che non accetta codice http, non consentito. Perciò ti auguro di trascorrere un buon fine settimana, un abbraccio dal cuore, Vittorio...^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e grazie caro Vittorio , non so se i clicca , quelli che faccio anch'io da te , qui' funzionino.
      E' bellissimo il tuo pensiero , ti lascio anch'io un grande abbraccio dal Cuore , per un buon fine settimana.
      Rosy

      Elimina
  4. Questi sognatori mi piacciono..
    Maurizio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me ...molto!

      Grazie del pensiero Maurizio un sorriso.

      Rosy

      Elimina
  5. Permanga pure l'oblìo della notte
    fra gli sguardi oscuri e le dita umide
    ritardando l'alba con il suo clamore
    e la realtà che sopraggiunge.
    Resista il sogno in cui attentamente ci muoviamo
    perdendoci in quel piacevole labirinto
    attraversato mano nella mano
    intrecciando i respiri
    guardandosi negli occhi scoprendovi sorrisi
    e complici desideri
    ...senza mai uscirne
    se fosse possibile
    Un'aria diversa si respira
    fra quelle radici tutte nuove
    di piante lussureggianti e profumate
    che quando tenti di sentirne il profumo
    dopo che il tempo è trascorso
    tutto appare all'improvviso intatto
    come se il tempo si fosse semplicemente
    cristallizzato.


    Uomo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissime parole ,hai scritto caro Gianni, restare sospesi tra un pensiero ed un'azione , che ha fatto palpitare a mille il Cuore, che ha fatto dell'essere Donna-Uomo una simbiosi che mai e poi mai si cancellerà...


      Passioni e sentimento
      un connubio che porta
      ad un'eterna passione.

      Un abbraccio con affetto
      Rosy

      Elimina